“Storie di alternanza”: le camere di commercio italiane premiano l’IPSIA “Renzo Frau”

Il prossimo sabato 19 gennaio alle ore 16:00, presso la sede centrale di Sarnano, si terrà una piccola, ma significativa  cerimonia di riconoscimento a quella che potremmo chiamare ordinaria eccellenza: William Cotton, Riccardo Sancricca, Lorenzo di Niccolò e Matteo Caldarelli, in rappresentanza degli alunni della sezione meccanica dell’Istituto, doneranno un assegno in denaro, pari a € 350,00, alla Scuderia Sarnano Corse, come aiuto per proseguire l’impegno nel progetto Paddock. Freschi diplomati dell’IPSIA “Renzo Frau”, questi ragazzi sono i vincitori, infatti, del secondo premio “Storie di alternanza”: un’iniziativa delle camere di commercio italiane che ha l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti delle esperienze di alternanza scuola-lavoro.

Spesso gli studenti del corso di meccanica manifestano un forte interesse nei confronti del mondo dei motori, ma con una consapevolezza solo superficiale di quel che accade dietro le quinte di una competizione automobilistica, a cui si unisce una non sempre appropriata competenza per quel che concerne la sicurezza stradale: il progetto Paddock ha come obiettivo proprio quello di immergere gli allievi sia nel processo di messa a punto di un’auto da competizione – nella fattispecie un’Alfa 156 TS – che nella presa d’atto di tutte quelle problematiche legate alla sicurezza stradale, sia passiva che attiva, con particolare attenzione alla giuda sicura; tutto questo grazie alla Scuderia Sarnano Corse, partner dell’iniziativa, la quale partecipa alla manifestazione corsistica Sarnano-Sassotetto (Trofeo Ludovico Scarfiotti del Campionato Italiano Velocità Montagna C.I.V.M.). Valore aggiunto, il fatto che alla giuda dell’auto ci sia il professor Andrea Canzonetta, referente del progetto.

Cotton, Sancricca, Di Niccolò e Caldarelli sono la testimonianza di quanto possa essere proficua un’attiva collaborazione tra istituzioni scolastiche e realtà imprenditoriali (la Scuderia Sarnano Corse e gli sponsor che hanno sostenuto lo sforzo economico) nella realizzazione di un progetto vincente.

Oltre ai ragazzi vincitori, al professore-pilota ed alla dirigenza dell’IPSIA, alla cerimonia parteciperanno gli allievi della sezione di meccanica della sede di Sarnano, il presidente della Scuderia Sarnano Corse e una rappresentanza della Camera di Commercio della provincia di Macerata che ha istituito il premio.

Questa voce è stata pubblicata in Albo d'oro, Attività, Comunicazioni Famiglie, Materiali, News, Progetti. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.